foto di Flickr:smemon, cc-by 2.0

Piano di assetto dell’area archeologica del Colosseo

Stesura dello studio per la definizione del Piano di Assetto dell’Area Archeologica Monumentale del Colosseo (di seguito “Masterplan”) per la riorganizzazione delle attrezzature, degli accessi, dei flussi allo scopo di migliorare la fruizione-conoscenza dei monumenti, dei siti di interesse archeologico e assicurare la qualità architettonica dell’area, nonché per la definizione di linee guida anche per lo svolgimento di concorsi di progettazione su singoli interventi e ambiti dell’area.

GRUPPO DI RICERCA

Giovanni Caudo, Giovanni Longobardi (Università degli Studi Roma Tre)

PROGRAMMA

Il Piano di Assetto si articola in:

continua...
  1. Analisi dello stato di fatto e dei programmi in corso
    1. mappa delle sistemazioni dell’area archeologica monumentale nel suo complesso e del Colosseo in particolare;
    2. mappa dei flussi dei differenti utenti, sintesi dell’attuale modello gestionale degli spazi interni, esterni e di soglia dell’area del Colosseo;
    3. integrazione dello stato di fatto con i programmi e gli interventi già approvati o in avanzato stato di definizione;
    4. restituzione quantitativa e interpretazione anche comparata con altri siti dei principali dati relativi ai flussi, ai visitatoti agli impatti economici diretti e indiretti;
    5. la progettualità stratificata, le proposte di sistemazione architettonica dell’area;
    6. suggerimenti e interventi dallo schema di assetto preliminare dell’area archeologica monumentale redatto dalla commissione comunale del 2004-2006 e successivi aggiornamenti.
  2. Sintesi delle criticità, degli obiettivi e definizione delle priorità di intervento
    1. mappe delle criticità e dei malfunzionamenti dell’area archeologica monumentale;
    2. gli obiettivi: qualità degli spazi urbani, compresenza tra quotidiano e rapporto con la memoria, qualità dell’esperienza conoscitiva dei monumenti, la prossimità urbana;
    3. schema di insieme degli interventi, le priorità e la programmazione temporale.
  3. Gli interventi del Piano di Assetto
    1. piano di insieme con l’articolazione funzionale degli spazi urbani, le qualità intrinseche e le linee di indirizzo per la progettazione attuativa (a titolo meramente semplificativo: la piazza del Colosseo, l’anello esterno al monumento, gli accessi, la sistemazione dei servizi e delle attrezzature per la gestione dei flussi);
    2. schede progetto attuative dei singoli interventi con l’esplicitazione delle linee di indirizzo riferite agli ambiti di cui sopra e comunque concordate con la committenza.
  4. Relazione ed eventuali norme di dettaglio ai fini attuativi

ATTIVITA’

PRODOTTI

  Subscribe  
Sottoscrivimi alle